mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Consiglio Mondiale dell’Artigianato valuta urbe cubana come Città Artigianale

Trinidad, Cuba, 4 giu (Prensa Latina) Esperti del Consiglio Mondiale dell’Artigianato (WCC per le sue sigle inglese) valutano oggi la designazione di Trinidad, terza cittadina fondata a Cuba, come Città Artigianale di questo organismo associato all'Unesco. 

 
In dichiarazioni a Prensa Latina, il presidente dell’organismo per l’America Latina, Alberto de Betolaza, ha catalogato come molto preziosa l’eredità ed il riscatto di queste manualità a Trinidad, compresa dal 1988 nella lista delle città “Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco”. 
 
Dopo percorrere questo fine settimana tutta l’urbe, localizzata nel centro-sud di Cuba, la giuria del WCC ha riconosciuto il valore culturale dei lavori di artigianato, particolarmente quello dei tessuti, dei ricami, e degli sfilati. 
 
“Sono sorpreso perché tutto quello che ci hanno raccontato ha un gran valore, soprattutto perché è una tradizione che si era quasi persa ed ora si riprende”, ha assicurato l’esperto uruguaiano dopo visitare alcuni dei laboratori di ricamatrici e di tessitrici locali. 
 
La valutazione della terza cittadina cubana include ora la discussione della relazione elaborata dal comitato, integrato inoltre dalla cubana Mercy Correa, vicepresidente della WCC per l’area e la cilena Barbara Velasco, integrante di detto organismo. 
 
La squadra di esperti accompagnati da autorità del Ministero della Cultura, il Fondo Cubano dei Beni Culturali e l’Associazione Cubana di Artisti Artigianali, ha visitato i laboratori delle artigiane Yudit Vidal Faife e Mery Viciedo, oltre a strade e piazze dedicate alla vendita degli artigianati. 
 
Il Consiglio Mondiale dell’Artigianato (World Crafts Council) è un’organizzazione non governativa senza fini di lucro fondata nel 1964 col proposito di fortificare gli artigianati come una parte vitale della vita culturale ed economica dei popoli, oltre che a promuovere la fratellanza tra gli artigiani del mondo. 
 
Attualmente solo una trentina di città del mondo -di queste appena quattro in America Latina – possiedono la condizione di Città Artigianale. 
 
Ig/ebr

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE