lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Alicia Alonso:“L’arte contribuisce al dialogo tra i popoli”

L'Avana, 8 giu (PrensaLatina) L'arte può contribuire alla comprensione e al dialogo tra i popoli,perché mostra alcune delle convergenze più altee pure tra gli esseri umani, ha dichiarato la leggendaria ballerina cubana Alicia Alonso.

La direttrice del Balletto Nazionale di Cuba (BNC), appena rientrata dopo aver assistitoalle presentazioni della compagnia al Festival delle Arti di Cuba, svoltosi presso il John F. Kennedy Center di Washington, in dichiarazioni esclusive a Prensa Latina, ha ringraziato il pubblico statunitense.

Il pubblico americano è sempre stato qualcosa di speciale per me, in tutte le epoche. In ogni momento, mi ha accolto calorosamente e con grande rispetto. Questa volta non è stata un’eccezione, perché si è superato con indimenticabili ovazioni, ha detto la fondatrice dell’American Ballet Theatre (ABT).

Con questa compagnia, la Alonso debuttòin classici indimenticabili come Giselle, con un’interpretazione leggendaria, e proprio dacomponente dell’ABT, nel 1948, invitò numerosi colleghi a venire all’Avana e fondare quello che oggi è il BNC.

Il gruppo, creato in collaborazione con i fratelli Fernando e Alberto Alonso, si presentò negli Stati Uniti per la prima volta 40 anni fa, proprio al John F. Kennedy Center, dove la ballerina, ancora una volta, è stata accolta caldamente da un pubblico eterogeneo.

Ho notato la presenza di molti giovani, le nuove generazioni hanno mostrato grande entusiasmo per la mia presenza nel teatro, di cui sono molto grata, ha detto.

Penso che questa nuova esperienza abbia avuto un significato eccezionale, ha detto la ballerina.

Secondo la Alonso, 40 anni fa,era riuscita a far andare in scena la compagnia cubana negli Stati Uniti, dove era ben nota come ballerina.

Oggi, il pubblico ha valutato il risultato di un altro aspetto del mio lavoro trentennale, insieme con altre persone, per dare vita ad un gruppo di danza di fama internazionale.

Avevo fatto carriera su quei palcoscenici per quattro decenni, e ho potuto mostrare una delle opere più importanti e amate della mia vita -ha detto con riferimento a Giselle – l’apice del romanticismo nella danza.

Oltre a questo classico, la BNC ha portato in scena, negli USA, la propria versione del Don Chisciotte, con un’accoglienza eccellente da parte del pubblico e della critica.

Penso che per i giovani ballerini sia stata un’esperienza confrontarsi con un pubblico esperto che li ha acclamati, ha detto la direttrice.

Il tour delBNCha incluso Chicago, Tampa, Washington e Saratoga Springs, dove la compagnia offrirà,questa sera, lo spettacolo di chiusura interpretato da GrettelMorejon, Rafael Quenedit, Ernesto Diaz, Chavela Riera eEly Regina Hernandez, tra i diversi artisti.

Altri protagonisti dei differenti spettacolisono stati SadaiseArencibia, Dani Hernández, ViengsayValdes, Patricio Revé Raul Abreu, Ariel Martinez, GinettMoncho e Claudia Garcia, per citarne alcuni.

Il BNCrientrerà domani all’Avana per iniziare i preparativi del26 ° Festival Internazionale di Balletto dell’Avana Alicia Alonso, che si svolgerà dal 28 ottobre al 6 novembre.

mb/msm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE