domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Colombia, l’ELN annuncia una nuova tregua per le elezioni

Bogotá, 11 giu (Prensa Latina) L'Esercito di Liberazione Nazionale (ELN) ha dichiarato una nuova tregua unilaterale, in occasione del secondo turno delle elezioni presidenziali, previsto per il 17 giugno.

“Abbiamo deciso di decretare una nuova sospensione delle nostre operazioni militari, da venerdì 15 giugno fino alle 24 di martedì 19, per facilitare la partecipazione dei colombiani alle elezioni”, hanno annunciato i guerriglieri dalla loro pubblicazione digitale Voces .

Nell’editoriale, il Comando Centrale dell’ELN ha fatto riferimento ai negoziati intavolati con il governo colombiano all’Avana.

Al proposito, ha sottolineato che alla controparte “solo manca la volontà politica affinché si concretizzino i due accordi sulla partecipazione e il cessate il fuoco bilaterale, temporaneo e nazionale”.

In relazione alla tornata elettorale, la forza ribelle riferisce che “tutti i partiti del regime dominante”, sotto l’egemonia dell’estrema destra, guidata dall’ex presidente Alvaro Uribe, si sono uniti, sostenendo la candidatura di Ivan Duque.

Allo stesso tempo, l’ELN spiega che ha acquistato forza elettorale un’opzione diversa, “nonostante tutte le deformazioni del nostro sistema elettorale, la permanenza della violenza, il potere dei media e il controllo delle classi dominanti”.

Questo segna un momento storico speciale e modifica il panorama politico, che per decenni è rimasto invariato in Colombia, commenta l’ELN.

Inoltre, indipendentemente dall’esito delle elezioni del 17 giugno, la Colombia vince con il consolidamento di una forza politica alternativa impegnata nella promozione della democrazia e della pace.

mb/tpa

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE