martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cancelliere del Nicaragua esige il rispetto dei diritti umani dei nicaraguensi

Managua, 15 giu (Prensa Latina) Il cancelliere del Nicaragua, Denis Moncada, ha esatto oggi il rispetto dei diritti umani, davanti all'onda di crimini scatenata nel paese, in un intervento nella sessione plenaria del dialogo nazionale. 

 
Ci costerna vedere come, tutti i giorni, persone giovani, adulti sono brutalmente assassinati, rapiti, torturati, abbandonati ai lati delle strade, in un’onda di criminalità mai vista in Nicaragua per i suoi livelli di violenza, di barbarie e di odio. Dobbiamo rispettare i diritti umani di tutti i nicaraguensi, ha esatto Moncada. 
 
Il cancelliere ha denunciato il saccheggio e l’incendio di abitazioni, edifici pubblici, la paralisi dell’unità del Corpo dei Pompieri e delle ambulanze del Ministero di Salute nei blocchi delle vie, fatto che ha provocato la morte di bambini e di adulti per mancanza di attenzione medica. 
 
Ha anche condannato l’assassinio atroce di agenti della polizia, funzionari pubblici, ed integranti delle strutture che appoggiano il Fronte Sandinista di Liberazione Nazionale. 
 
“È un’onda di crimini che costerna, spaventa, che ci obbliga a dire basta alla violenza, basta di violare i diritti umani fondamentali, il diritto alla vita di tutte le persone senza distinzione”, ha affermato il capo della diplomazia nicaraguense. 
 
Moncada ha esortato il tavolo di dialogo ed i vescovi a fare tutti gli sforzi possibili, e perfino l’impossibile, per mettere fine alla violenza ed ai crimini perpetrati nel paese. 
 
Il governo ed i settori sociali oppositori dibattono questo venerdì il tema dei diritti umani, come primo punto dell’agenda del dialogo, mediato dalla Conferenza Episcopale, che si svolge nel Seminario Nostra Signora di Fatima, a Managua. 
 
Ig/lla

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE