sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Non ci sarà nessuna ondata di calore a Cuba

L'Avana, 23 lug (Prensa Latina) La possibilità di un'ondata di calore a Cuba nelle prossime giornate è stata scartata da uno specialista del Centro del Clima dell'Istituto di Meteorologia dell'isola, riporta oggi il quotidiano Granma. 

 
Il predominio di sensazioni termiche molto calde si riferisce a situazioni atmosferiche delle medie latitudini e delle zone continentali, quando le temperature raggiungono valori al di sopra dei 40 gradi Celsius, ha detto al  quotidiano Ramon Perez, investigatore dell’istituzione scientifica. 
 
In particolare Cuba, per la sua condizione insulare, rende improbabili tali eventi, perché la brezza marina sarà sempre un fattore attenuante per non registrare scenari tanto estremi, al quale si somma l’usuale rinfrescata dell’atmosfera causata dalle tipiche piogge dei pomeriggi estivi, ha affermato Perez. 
 
Secondo l’esperto, il concetto di ondata di calore non solo dipende dal comportamento delle temperature, bensì dall’impatto che causano. 
 
Nei primi 20 giorni di luglio non è stato registrato nessun nuovo primato di una massima temperatura. La maggiore temperatura registrata fino a questa data è di 37,3 gradi, a Veguitas, nella provincia di Granma, il giorno 17, ha affermato. 
 
“Benché l’attuale periodo estivo a Cuba rimanga dentro il rango normale, tra il 1951 ed il 2010 la temperatura media in questo periodo è aumentata di 0,8 gradi Celsius, fatto che conferma la tendenza verso un clima più caldo nel nostro paese”, ha segnalato. 
 
Questa situazione ci conduce in maniera progressiva verso valori estremi di caldo col passare degli anni, ma per adesso la nostra condizione insulare ci protegge almeno dalle chiamate ondate di calore, ha concluso. 
 
Ig/rml 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE