sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Balletto di Ginevra presenterà a Cuba la sua versione dei Carmina Burana

L'Avana, 5 set (Prensa Latina) Il Balletto del Gran Teatro di Ginevra presenterà a Cuba la sua versione dei Carmina Burana, nella cornice del 26º Festival Internazionale del Balletto de L'Avana Alicia Alonso, hanno comunicato oggi gli organizzatori dell'evento. 

 
La coreografia di Claude Brumachon sulla composizione musicale di Carl Orff -a partire da 24 poemi scritti da goliardi tra l’XI ed il XII secolo -, potrà apprezzarsi i giorni 2 e 3 novembre, nel Teatro Mella, di questa capitale. 
 
Gli specialisti stimano le creazioni artistiche del gruppo come originali ed audaci, risolutamente moderne ed ambiziose. 
 
Con un’ampia proiezione professionale, il Balletto del Gran Teatro di Ginevra normalmente invita giovani coreografi a lavorare con lo staff per dare un impulso di modernità che non rompa col passato e, contemporaneamente, faccia eco alle sue ricchezze e possa creare una dinamica verso il futuro. 
 
La compagnia si inorgoglisce di avere servito come piattaforma di lancio per artisti destinati a trasformarsi in alcuni dei migliori coreografi del nostro tempo, tra questi, Saburo Teshigawara, Benjamin Millepied, Sidi Larbi Cherkaoui, Andonis Foniadakis, Emanuel Gat, Gilles Jobin e Ken Ossola. 
 
Nel decorso delle sue numerose esibizioni in tutto il mondo, il Balletto del Gran Teatro di Ginevra ha acquisito una reputazione internazionale, ed a Cuba si è presentato per la prima volta nel 1986, nel Festival del Balletto de L’Avana. 
 
La 26º edizione dell’incontro si svolgerà dal 28 ottobre al 6 novembre e sarà dedicato alla celebrazione dei 70 anni di fondazione del Balletto Nazionale di Cuba, compagnia che questo anno è stata dichiarata dal governo cubano come Patrimonio Culturale della Nazione. 
 
Ig/msm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE