lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Presidente del Venezuela consegna la casa numero 2.200.000

Caracas, 4 ott (Prensa Latina) Il capo di Stato, Nicolas Maduro, ha consegnato oggi la casa numero 2.200.000 come parte dalla Gran Missione Casa Venezuela (GMVV), costruita nel complesso comunitario Ciudad Tiuna, ubicato in questa capitale. 

 
Durante l’atto nazionale di aggiudicazione delle case, il mandatario ha sottolineato che il programma iniziato dal comandante Hugo Chavez nel 2011, ha favorito fino alla data ad oltre otto milioni di venezuelani. 
 
Maduro ha ricordato che la somma di tutte le case costruite durante i governi del doppio partito di Azione Democratica e del Comitato di Organizzazione Politica Elettorale Indipendente (Copei), che ha dominato la politica venezuelana per 40 anni, è stato solo di 1.410.320. 
 
In questo senso, ha precisato che la domanda insoddisfatta è stata sempre una delle critiche che ha risaltato Chavez, e per ciò ha creato la GMVV come una politica per riunire gli sforzi e le risorse destinate a garantire il diritto a case degne per il popolo venezuelano. 
 
Il presidente ha enfatizzato che per assumere il compromesso trasmesso dal leader bolivariano, ha elevato la meta a cinque milioni di case per il 2025 e quest’anno ha compiuto la prima quota di due milioni. 
 
“La GMVV deve garantire l’educazione, lo sport, la cultura alla comunità. Avere una casa è il punto di partenza per l’inizio di una nuova vita nella comunità”, ha concluso Maduro.
 
 
 
Ig/odf 
   
 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE