lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cancelleria messicana aspetta decisione delle autorità migratorie rispetto le carovane di honduregni

Messico, 19 ott (Prensa Latina) La Cancelleria messicana ha detto che è attenta alla decisione dell'autorità migratoria dopo che decine di emigranti della carovana dell’Honduras hanno rotto il blocco della polizia alla frontiera con Guatemala. 

 
Così ha dichiarato alla stampa il segretario di Relazioni Estere, Luis Videgaray, dopo gli incidenti nei quali, secondo i mass media, la Polizia Federale ha dovuto lanciare gas lacrimogeni, ai quali gli emigranti hanno risposto con pietre e bastoni. 
 
Videgaray ha detto che per Messico la priorità sarà la protezione degli emigranti, ma con attaccamento alle leggi del paese. 
 
“Siamo attenti a quello che l’autorità migratoria messicana decida. Ma dobbiamo ricordare sempre che la priorità è la protezione degli emigranti ed il rispetto dei loro diritti umani e la loro dignità come persone”, ha affermato. 
 
Ha aggiunto, a sua volta, che Messico è aperto a rispondere a tutti ed ognuno dei solleciti di rifugio delle persone che così lo vogliono. 
 
Per questo, ha detto, il governo federale ha sollecitato l’intervento dell’Alto Delegato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Acnur) per accompagnare il processo di attenzione ai solleciti di asilo, che sono cominciati ad arrivare da parte dei cittadini dell’Honduras. 
 
Ma la cosa certa è che tra gennaio ed agosto di questo anno le deportazioni dei centroamericani, nella loro maggioranza honduregni, è cresciuta un 36% rispetto allo stesso periodo del 2017. 
 
Ig/ool 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE