venerdì 19 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Mettono in allerta sulla diagnosi precoce del cancro al seno a Cuba

L'Avana, 19 ott (Prensa Latina) Più di tre mila donne cubane sono diagnosticate ogni anno di avere un cancro al seno, ha messo in allerta il quotidiano Granma, a proposito della celebrazione del Giorno Mondiale contro questa lesione oncologica. 

 
Il quotidiano mette in luce che questa malattia nell’Annuario Statistico di Salute del 2017 occupa il secondo posto, sia per il tasso di mortalità come per quello di incidenza, nelle donne dell’isola. 
 
Essere vigilanti e sviluppare con sistematicità azioni come l’auto esame mensile della mammella una settimana o dieci giorni dopo la mestruazione è un suggerimento degli esperti, col fine di scoprire qualsiasi irregolarità. 
 
Inoltre, aggiunge l’annuario, ha una gran importanza la realizzazione di esplorazioni come la mammografia, quando è indicata dal medico. 
 
Il quotidiano Granma ha elogiato il progetto Ali per la vita, creato col fine di neutralizzare o mitigare le sequele psicologiche indesiderabili della diagnosi e dei trattamenti, e che propone nuove alternative nella gestione della donna con questa indisposizione. 
 
Secondo l’Organizzazione Mondiale della Salute (OMS), il cancro al seno costituisce un grave problema di salute globale per la sua morbilità e mortalità, con approssimativamente 1,5 milioni di casi nuovi ogni anno. 
 
Ig/rml 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE