venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Eseguono a Cuba progetti di fonti rinnovabili con apporti dell’UE

Sancti Spiritus, Cuba, 1º nov (Prensa Latina) Con un finanziamento di più di sette milioni di dollari dell'Unione Europea si sviluppa un progetto di fonti rinnovabili di energia (FRE) per comunità rurali, in questa provincia centrale cubana. 

 
L’iniziativa di supporto allo sviluppo locale costituisce una delle linee di appoggio al settore energetico a Cuba, e ha un fondo di circa 20 milioni di dollari per la sua esecuzione in 18 comunità isolate del paese. 
 
Il Ministero di Energia e Miniere (Minem) ha proposto come realizzatore nazionale del progetto il Centro di Studi di Energia e Processi Industriali dell’Università Josè Martì Perez di Sancti Spiritus. 
 
I lavori iniziali nel territorio cominceranno dai villaggi di Sauri, Yaguà, Manacal de linea, Cuatro Veredas e Fomento, per poter fornirle le 24 ore di elettricità, con un alto grado di efficienza e stabilità. 
 
Julio Pedraza, vicedirettore del progetto, ha detto alla stampa che l’obiettivo è arrivare alle popolazioni che sono fuori dal sistema elettro-energetico nazionale ed attualmente ricevono un servizio da gruppi elettrogeni, che risulta essere limitato. 
 
Attualmente, ha affermato, si studia che tipo di energie si applicheranno, cioè o solar fotovoltaico, o termica, o eolica, o biogas, che eleveranno la qualità di vita e potenzieranno le attività produttive in luoghi isolati. 
 
Ig/rga
 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE