sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Ristabiliscono servizio elettrico nello stato venezuelano di Nueva Esparta

Caracas, 13 nov (Prensa Latina) Il ministro di Energia Elettrica del Venezuela, Luis Motta, ha fatto chiarezza sul ristabilimento del servizio di elettricità nell’Isola di Margarita, nello stato di Nueva Esparta, colpito in giorni recenti da un sabotaggio. 

 
In contatto telefonico con Venezuelana di Televisione, il titolare ha affermato che è operativo il 100% dell’impianto elettrico nel territorio insulare, dopo aver ristabilito il segmento colpito da un’esplosione indotta nel Gasdotto Nordorientale Josè Francisco Bermudez. 
 
Il sabotaggio perpetrato all’altezza della località di Santa Fe, a Sucre, ha provocato una fuga di gas ed ha obbligato l’azienda statale Petroli del Venezuela (Pdvsa) a chiudere la somministrazione del combustibile, col quale operano gli impianti termo-elettrici destinati a fornire elettricità all’Isola di Margarita. 
 
 
I lavori che si sono svolti hanno compreso il recupero delle sette termo-elettriche del territorio, ha sottolineato il ministro, che ha anche precisato che i grandi centri commerciali devono auto-generare energia elettrica, con l’obiettivo di collaborare con la discesa della domanda e la stabilizzazione del sistema in generale. 
 
Il titolare ha sottolineato i lavori realizzati dal personale di Pdvsa e della Corporazione Elettrica Nazionale, che in maniera congiunta hanno dato una risposta rapida alle necessità della popolazione, facendo fronte ai piani svolti per generare caos e destabilizzazione. 
 
Ig/wup 
 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE