mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba fa un appello per consolidare la campagna per la liberazione di Lula

L'Avana, 25 gen (Prensa Latina) Militanti di partiti politici di sinistra, movimento sociali e sindacali di più di 25 paesi hanno fatto un appello in questa capitale per rinforzare la campagna internazionale per la liberazione dell'ex presidente brasiliano Luiz Inacio Lula dà Silva. 

 
Durante la giornata finale del XIII Seminario Internazionale sui Paradigmi Emancipatori -cominciato il 22 gennaio scorso – gli assistenti all’appuntamento hanno ricordato che l’ex capo di Stato è vittima di un’ingiustizia, perché è stato condannato senza prove. 
 
“Oggi stiamo concretando una nuova azione internazionalista, noi rivoluzionari cubani, in forma molto intensa, associandoci al movimento internazionale di solidarietà con Lula”, ha detto il presidente dell’Istituto Cubano di Amicizia coi Popoli (ICAP), Fernando Gonzalez. 
 
Secondo Gonzalez, la destra internazionale non vacilla al momento di mentire per distruggere l’immagine pubblica di figure come Lula, l’ex presidenta brasiliana Dilma Rousseff e l’ex mandataria argentina Cristina Fernandez. 
 
“Cospira, senza nessun limite, per tergiversare i migliori lasciti di questi rivoluzionari”, ha affermato. 
 
Ci fidiamo dell’innocenza di Lula, non solo perché fino ad oggi nessun giudice né nessun pubblico ministero ha potuto provare nessun delitto, bensì perché uomini come lui non oserebbero mai infangare la loro immagine di fronte ai loro popoli”. 
 
D’accordo col presidente dell’ICAP, “Cuba non abbandona mai i suoi veri amici, meno ancora quando sono oggetto di ingiustizie infami”. 
 
Ig/tgp   
 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE