sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Azione golpista dell’opposizione venezuelana colpisce centro produttivo

Caracas, 27 feb (Prensa Latina) Le azioni svolte dall'opposizione venezuelana negli ultimi giorni per destabilizzare il Governo del presidente Nicolas Maduro, sono arrivate fino allo stato Vargas dove hanno incendiato un magazzino dei Comitati Locali della Fornitura e Produzione (Clap). 

 
La denuncia dei fatti criminali è stata fatta dalla vicepresidentessa della Repubblica, Delcy Rodriguez, mediante la rete sociale Twitter, dove ha assicurato che la destra propone per il paese “solo aiuti umanitari che rappresentano violenza e distruzione”. 
 
Inoltre, la vice mandataria ha precisato che il capo di Stato ha ordinato alle autorità incaricate di riporre immediatamente gli alimenti danneggiati, ed in questo modo non fermare la distribuzione alla popolazione. 
 
Il nuovo aumento di azioni golpiste della destra è incominciato dal passato 10 gennaio dopo il giuramento di Maduro come mandatario per il periodo presidenziale 2019-2025. 
 
Le autorità di Caracas hanno denunciato che i meccanismi di destabilizzazione non violenteranno la sovranità nazionale, né riusciranno ad abbattere il Governo eletto democraticamente il 20 maggio 2018. 
 
Ig/odf 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE