martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba solidale col Messico dopo azioni unilaterali degli USA

L'Avana, 31 mag (Prensa Latina) Il Presidente di Cuba, Miguel Diaz-Canel, ha dimostrato solidarietà col Governo del Messico dopo la decisione degli Stati Uniti di applicare dazi alle importazioni di questa nazione. 

 
Attraverso un messaggio nella rete sociale twitter, il capo di Stato ha sottolineato che il suo paese si solidarizza con la sorella nazione messicana davanti alle misure coercitive, discriminatorie ed arbitrarie degli Stati Uniti. 
 
“Diamo la nostra amicizia ed appoggio. Dell’America siamo figli ed a lei dobbiamo tutto. Siamo Cuba, Siamo Continuità”, ha scritto il mandatario caraibico. 
 
Il cancelliere cubano, Bruno Rodriguez, ha anche respinto questo venerdì in maniera energica “l’applicazione di misure coercitive, discriminatorie, imperialiste ed arbitrarie degli USA contro Messico, ispirate nella Dottrina Monroe”. 
 
Con il pretesto del flusso di emigranti che cercano di attraversare la frontiera con gli Stati Uniti, il presidente Donald Trump ha deciso di applicare al Messico un dazio del 5% alle sue esportazioni verso il paese settentrionale. 
 
Al rispetto, il capo della diplomazia dell’isola ha segnalato nella rete sociale che la povertà è la causa dell’emigrazione e la soluzione è la cooperazione per lo sviluppo. 
 
Ig/ybv

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE