venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Gli USA disprezzano i loro cittadini con nuove sanzioni contro Cuba

L'Avana, 5 giu (Prensa Latina) Il cancelliere cubano, Bruno Rodriguez, ha affermato che le restrizioni dei viaggi a Cuba, entrate in vigore oggi da parte di Washington, disprezzano l'opinione degli statunitensi di diversi settori che favoriscono una relazione rispettosa con l'isola. 

 
Nella rete sociale Twitter, il ministro di Relazioni Estere della nazione caraibica ha segnalato che queste misure del governo degli Stati Uniti contrastano coi 650 mila statunitensi ed il mezzo milione di cubani residenti nel paese settentrionale che sono venuti all’isola nel 2018. 
 
Ha reiterato che la politica estera degli Stati Uniti, promossa dall’assessore di sicurezza dell’attuale amministrazione della Casa Bianca, John Bolton, è la principale minaccia alla pace ed alla stabilità dell’America Latina e dei Caraibi. 
 
“La Dottrina Monroe invoca un’aggressione alla sovranità ed alla libera determinazione dei nostri popoli”, ha condannato. 
 
Ieri, il governo statunitense ha annunciato la sospensione dei viaggi culturali ed educativi verso l’isola caraibica, come le visite in aeroplani privati e corporativi, crociere, velieri, navi da pesca ed imbarcazioni simili. 
 
Il segretario del Tesoro, Steven Mnuchin, ha detto che le nuove restrizioni cercano di “affrontare il ruolo destabilizzatore di Cuba in America Latina”, specialmente per il suo appoggio al presidente venezuelano, Nicolas Maduro, ed il suo collega nicaraguense, Daniel Ortega. 
 
Per gli analisti, gli Stati Uniti ovviano che l’unica presenza in Venezuela è quella delle migliaia dei collaboratori, fondamentalmente della salute che prestano i loro servizi nella nazione sud-americana. 
 
Inoltre, ignora i gravi effetti delle pressioni e delle sanzioni economiche  che hanno sul popolo venezuelano.
 
In risposta, il presidente cubano ha assicurato in Twitter che il suo paese risponderà con lavoro, creatività, sforzo e resistenza alle nuove sanzioni degli Stati Uniti per inasprire il bloqueo contro l’isola. 
 
Ha anche aggiunto che Cuba non si lascerà spaventare né distrarre con le nuove minacce e restrizioni. 
 
Ig/lrd 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE