sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Venezuela ratifica accusa contro implicato in tentativo di omicidio del presidente Maduro

Caracas, 3 lug (Prensa Latina) Gli organi di giustizia del Venezuela hanno confermato oggi l'accusa realizzata dal Pubblico Ministero contro il cittadino Oswaldo Garcia, per essere vincolato al tentativo di omicidio del presidente Maduro in agosto del 2018. 

 
Il Tribunale Primo in Funzioni di Controllo della Circoscrizione Giudiziale dell’Area Metropolitana di Caracas ha ordinato di celebrare il giudizio del detenuto con le accuse riferite ai delitti di tradimento alla patria, associazione per delinquere, terrorismo, cospirazione e possesso illecito di armi da guerra. 
 
L’istituzione con competenza in casi vincolati con azioni associate al terrorismo con giurisdizione nazionale e con autorità per conoscere e decidere in delitti di corruzione e delinquenza organizzata ha confermato le accuse contro Garcia per partecipare al tentato omicidio contro il presidente Nicolas Maduro. 
 
Inoltre, ha confermato le accuse contro Josè Acevedo, Antonio Labichela, Miguel Palacios, Alberto Salazar e Johny Mejias, che hanno fatto parte del piano terroristico ed hanno rivelato segreti militari relativi alla sicurezza della nazione sud-americana. 
 
Il Tribunale ha deciso in tutti i casi di mantenere gli accusati nei centri di reclusione dove si trovano attualmente, con le misure di blocco ed immobilizzazione dei conti. 
 
I processati rimangono sotto l’investigazione per la loro partecipazione nell’attentato fallito con droni contro Maduro ed altre alte cariche politiche e militari nella celebrazione del 83º anniversario della Guardia Nazionale Bolivariana, nell’Avenida Bolivar di Caracas. 
 
Ig/odf 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE