domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Investigano in Bolivia la possibilità di incendi provocati

La Paz, 2 set (Prensa Latina) Membri della Forza Speciale della Lotta Contro il Crimine (Felcn) in Bolivia realizzano investigazioni nelle zone colpite dagli incendi forestali per determinare se la disgrazia è stata provocata ed identificare e fermare gli autori. 

 
“Stiamo processando l’informazione, abbiamo disposto che tre gruppi di intelligenza si costituiscano nella zona delle operazioni, ho tre gruppi della Forza Speciale di Lotta Contro il Crimine lavorando in maniera continua”, ha informato alla stampa il comandante della Polizia di Santa Cruz, Igor Echegaray. 
 
Come ha rivelato, hanno identificato alcune persone mediante un lavoro integrale con altre entità, come il governo ed i municipi. 
 
Questi ultimi hanno segnalato la presenza di individui che hanno causato incendi in forma volontaria, per il ritrovamento di recipienti di benzina in aree protette. 
 
Il comandante ha sottolineato che qualsiasi persona che causi qualche tipo di incendio nelle zone di disastro sarà fermata ed imputata per delitti forestali ed ambientali, che prevedono più di sei anni di carcere. 
 
Recentemente sei uomini sono stati fermati ed accusati di provocare incendi nel municipio di Roborè e dopo sono stati trasportati al dipartimento di Santa Cruz per essere processati e determinare la loro situazione legale. 
 
Ig/gdc

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE