sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Angela Davis disserta a Rio de Janeiro sulla libertà e sulla razza

Brasilia, 24 ott (Prensa Latina) La scrittrice, attivista ed accademica statunitense Angela Davis, che termina la sua breve visita in Brasile, partecipa oggi ad un dibattito aperto in un cinema di Rio de Janeiro, dove impartirà la conferenza “La libertà è una lotta costante”. 

 
La dissertazione dell’insegnante di Filosofia dell’Università della California nella sala Odeon fa parte dell’inaugurazione dell’Incontro di Cinema Nero Zozimo Bulbul: Brasile, Africa ed altre diaspore. 
 
Secondo gli organizzatori, la mostra è considerata il festival maggiore per opere e direttori neri dell’America Latina. 
 
Nell’evento, Davis presenterà anche il suo libro An Autobiography (Autobiografia) e riceverà la Medaglia Tiradentes, concessa dall’Assemblea Legislativa di Rio de Janeiro, su iniziativa della deputata Renata Souz. 
 
Pubblicata nel 1974 e scritta quando l’attivista aveva 28 anni, l’opera è una radiografia fondamentale delle lotte sociali negli Stati Uniti durante le decadi degli anni 60 e 70, periodo nel quale lei stessa si è trasformata in un icono del Movimento di Liberazione Nero. 
 
La filosofa nordamericana, di 75 anni, ha partecipato a Sao Paulo nel seminario internazionale intitolato “Democrazia in collasso?”, ed inoltre ha visitato sedi di movimenti ed organizzazioni popolari e sociali. 
 
In uno dei suoi interventi, Davis ha rinforzato il clamore internazionale per la libertà dell’ex presidente Luiz Inacio Lula da Silva, che è un prigioniero politico da aprile del 2018. 
 
Ig/ocs

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE