lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Denunciano in Venezuela notizie false su supposto rapimento in massa di bambini

Caracas, 20 feb (Prensa Latina) Il direttore del Corpo di Investigazioni Scientifiche, Penali e Criminalistiche (Cicpc), Douglas Rico, ha denunciato oggi una campagna di menzogne, circolata nelle reti sociali, sul supposto rapimento in massa di bambini in Venezuela. 

 
In dichiarazioni al canale Venezuelana di Televisione, Rico ha fornito i dettagli che questa ondata di menzogne fa parte di un piano che ha come scopo generare terrore ed incertezza nelle famiglie venezuelane. “È una forma di terrorismo psicologico che affronta il paese”, ha manifestato. 
 
Ha segnalato che attualmente si sono presentati solo tre casi, che sono studiati da un gruppo multidisciplinare dell’istituzione, col proposito di risolverli a breve termine. 
 
D’accordo col direttore del Cicpc, due di loro sono accaduti a Caracas ed uno a Merida, questo ultimo è un rapimento di un bambino di otto giorni, che è avvenuto dopo che l’infermiera ha somministrato un sedativo alla madre; Rico ha detto che il caso continua aperto e si ricerca l’infante. 
 
Ha anche affermato che il Cicpc realizzerà una conferenza diretta ai bambini ed ai giovani delle scuole, col fine di creare coscienza nei centri educativi. 
 
Ig/lrc

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE