lunedì 15 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba riporta 34 nuovi casi di COVID-19 e 64 dimessi

L'Avana, 30 apr (Prensa Latina) Autorità del Ministero di Salute Pubblica (Minsap) hanno informato oggi che Cuba ha diagnosticato 34 persone positive ai test di COVID-19, cifra che eleva a 1501 il numero di casi confermati, mentre 64 sono stati dimessi. 

 
Nell’abituale conferenza stampa, il dottore Francisco Duran, direttore nazionale di Epidemiologia del Minsap, ha riferito che i nuovi malati tutti sono cubani, di questi, 29 sono contatti di casi confermati o sospetti, e si investiga la fonte di infezione di cinque. 
 
Mentre, i pazienti dimessi ascendono a 681. Queste persone resteranno per 14 giorni nelle loro case sotto osservazione dell’Attenzione Primaria di Salute. 
 
Il dottore Duran si è dispiaciuto per il decesso di tre pazienti nelle ultime 24 ore, per un totale di 61. 
 
A dispetto degli sforzi della squadra dei medici degli ospedali dove si trovavano ricoverati, i pazienti sono deceduti a causa di complicazioni associate alla malattia ed altre patologie dei loro quadri clinici. 
 
Lo specialista ha anche spiegato che sei pazienti si trovano in stato critico, e quattro sono riportati come gravi. 
 
Ieri hanno eseguito 2003 test su campioni, per ratificare la presenza del coronavirus e fino al momento si accumulano un totale di 47347 indagini realizzate in persone ricoverate come sospettose, oltre ai contatti di altre diagnosticate con la malattia. 
 
Duran ha affermato che 2954 persone rimangono ricoverate per la loro vigilanza clinico-epidemiologica per COVID-19 nell’isola caraibica, mentre 6972 sono controllati nelle loro case, dall’Attenzione Primaria di Salute. 
 
Ig/crc 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE