venerdì 17 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba evidenzia acquisti di alimenti agli USA in condizioni onerose

L'Avana, 7 mag (Prensa Latina) Il ministro di Commercio Estero ed Investimento Straniero, Rodrigo Malmierca, ha denunciato oggi che Cuba compra alimenti agli Stati Uniti in condizioni sfavorevoli ed un esempio è la multa recente ad un sua compagnia per violare il bloqueo. 

 
Malmierca ha pubblicato sul suo account nella rete sociale Twitter che “autorità statunitensi hanno mentito affermando che Cuba importa medicine dal vicino del nord. E sebbene è certo che compriamo alimenti, lo facciamo in condizioni onerose”. 
 
Nel suo messaggio, il titolare cubano ha richiamato l’attenzione sul comunicato dell’Ufficio di Controllo degli Attivi Stranieri (OFAC), del Dipartimento del Tesoro che ha stabilito la multa per 257862 dollari all’azienda statunitense di alimenti Biomin America Inc. 
 
Il testo informa che l’azienda, con sede in Overland Park, in Kansas, ha deciso di pagare menzionata somma per liquidare la sua possibile responsabilità per apparenti violazioni del Regolamento di Controllo di Attivi Cubani (CACR). 
 
Secondo l’OFAC, da luglio del 2012 a settembre del 2017, questa azienda e le sue succursali all’estero hanno venduto prodotti agricoli degli Stati Uniti alla ditta Alfarma S.A., di Cuba, senza l’autorizzazione dell’OFAC. 
 
La notizia sulla nuova multa del Governo degli Stati Uniti è resa pubblica mentre si incrementano gli appelli internazionali a Donald Trump affinché tolga il bloqueo contro l’isola in momenti in cui affronta la pandemia della COVID-19. 
 
Ig/mml

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE