lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Chitarrista statunitense Tom Morello parteciperà all’omaggio per i medici cubani

Washington, 16 lug (Prensa Latina) Il famoso musicista statunitense Tom Morello raffigura oggi nell'elenco di riconosciuti artisti che parteciperanno ad un concerto online dedicato a Cuba ed alle brigate mediche dell'isola. 

 
Questa proposta, un’iniziativa del centro culturale HotHouse della città nordamericana di Chicago, in Illinois, conterà con più di 60 partecipanti che celebreranno le tradizioni musicali afrocubane e ringrazieranno per il ruolo umanitario svolto dall’isola caraibica durante la pandemia della COVID-19, come ha fatto conoscere il quotidiano Chicago Sun-Times. 
 
Morello che è considerato dalla rivista Rolling Stone come uno dei 100 migliori chitarristi di tutti i tempi, prenderà parte al programma che si svilupperà in due serate, i giorni 18 e 19 luglio, insieme ad altre figure e gruppi come Susana Baca, Los Van Van, Eliades Ochoa, Dionne Warwick, Jon Cleary e Jane Bunnett. 
 
Inoltre, in quell’appuntamento on-line, personalità del cinema e della politica, come Danny Glover, Rum Perlman, Ed Asner e Michael Moore, offriranno messaggi di appoggio. 
 
La presenza del chitarrista statunitense in questo concerto non è casuale, perché si tratta di uno dei patrocinatori della campagna lanciata nel giugno scorso negli Stati Uniti, come parte di un’azione internazionale per appoggiare la consegna del Premio Nobel della Pace ai medici cubani del Contingente Henry Reeve. 
 
Come si legge nella pagina web dell’iniziativa, 27271 persone hanno già aggiunto la loro firma digitale alla petizione, che esige che si conceda questo premio nel 2021 ai professionisti cubani “in riconoscimento alla loro magnifica solidarietà e disinteresse”. 
 
“Per il loro sacrificio ed amore all’umanità, le Brigate Mediche Cubane Henry Reeve meritano il Premio Nobel della Pace”, ha detto Morello del Contingente fondato nel 2005 dal leader storico della Rivoluzione dell’isola, Fidel Castro. 
 
Ig/mar 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE