lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il ministro degli Esteri cubano condanna l’inasprimento del bloqueo statunitense

L'Avana, 26 ott (Prensa Latina) Il ministro degli Esteri cubano Bruno Rodriguez ha condannato l'inasprimento del bloqueo degli Stati Uniti contro l'isola in un momento in cui la COVID-19 sta vivendo il suo picco più alto in quella potenza settentrionale dall'inizio della pandemia.

“Mentre il governo degli Stati Uniti rafforza la sua politica ostile contro l’isola, non è in grado di assistere gli 8,7 milioni di infettati ed i famigliari degli oltre 225.000 morti”, ha detto Rodriguez sul suo account in Twitter.

In mezzo a questa situazione, venerdì scorso il Dipartimento del Tesoro ha emesso un nuovo provvedimento che colpisce ulteriormente l’invio di rimesse a Cuba, nell’ambito delle continue azioni intraprese dall’amministrazione Trump contro l’isola.

Le sanzioni vietano qualsiasi transazione relativa alle entità incluse nella Cuba Restricted List, predisposta dal Dipartimento di Stato, tra le quali rientrano le società cubane Fincimex e American International Services (AIS).

Fincimex è stata aggiunta nel giugno di quest’anno a questa lista ed è la controparte nella nazione caraibica della società di trasferimento di denaro Western Union; mentre l’AIS, incorporata più tardi, nel mese di settembre, è una carta di credito speciale che serve per i trasferimenti monetari dall’estero.

Ig/evm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE