martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

A Cuba rifiutano i reati contro la bandiera compiuti a Miami

L'Avana, 9 feb (Prensa Latina) I media e gli artisti cubani hanno respinto oggi i reati contro la bandiera nazionale compiuti durante una carovana a Miami, a favore delle misure coercitive degli Stati Uniti contro il paese caraibico.

Le immagini della bandiera nazionale questo fine settimana nella città statunitense, quando è stata trascinata da una delle auto partecipanti alla carovana, hanno suscitato l’indignazione di diverse persone sui social network.

La poetessa ed editrice Teresa Melo ha pubblicato sul suo profilo Facebook un testo riprodotto questo martedì da vari siti digitali, in cui si riferisce che essere cubana non è qualcosa segnato dal luogo di nascita, ma implica la scelta della sua difesa e dei suoi simboli vivi.

Ha messo in evidenza il contrasto tra chi trascina la bandiera e chi la esalta giorno dopo giorno nella lotta contro la pandemia della COVID-19 dentro e fuori Cuba; o le differenze con chi la esalta in altre parti del mondo “per ringraziare per le vite salvate e protette”.

Ha sottolineato che i siti emblematici di Italia, Canada e Colombia sono stati illuminati con i suoi colori e che mentre a Miami hanno condotto una carovana di odio, altre brave persone si sono mobilitate a favore del paese e hanno innalzato la bandiera cubana con orgoglio e rispetto.

La scrittrice sottolinea che tra coloro che hanno denunciato l’infamia contro l’emblema nazionale, non c’è nessuno di coloro che “coordinano nuove provocazioni, assedi e spettacoli”, presumibilmente per il bene dei cubani.

Il musicista Arnaldo Rodríguez ha condiviso questo criterio, ed ha anche dichiarato sul suo profilo Facebook: “Se chi intende dare un ‘miglioramento’ a questa nazione lo fa trascinando un simbolo nazionale, allora non conta su di me”.

Preferisco coloro che “alzano la bandiera con stoicismo e la alzano come una bandiera dell’amore nazionale, della solidarietà e della forza nazionale”, ha concluso.

 

Ig/kmg 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE