venerdì 17 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

La 22º Biennale Internazionale dell’Umorismo Grafico inizia a Cuba

L'Avana, 12 apr (Prensa Latina) L'inaugurazione della mostra collettiva di caricature "Superhéroes", in questa capitale, ha aperto la 22º Biennale Internazionale dell'Umorismo Grafico, che avrà sessioni virtuali fino al 14 aprile.

 

Una ventina di opere di 15 artisti locali compongono la mostra, che ricrea la lotta contro la pandemia della COVID-19, soprattutto da parte del personale sanitario cubano.

 

Le vignette saranno esposte all’esterno del Ministero di Cultura e hanno firme celebri come quelle di Adán Iglesias, Enrique Lacoste, Lázaro Miranda, Alejandro Falco, Alfredo Martirena e Arístides Hernández.

 

Questa Biennale ha come slogan “El humor nos acerca” e, secondo i suoi organizzatori, ha stabilito un record di opere ammesse con quasi 1.700 disegni ricevuti, di cui sono state scelte 223 opere di 85 tra autori cubani e stranieri.

 

Il programma dell’incontro prevede, oltre alle mostre, laboratori di creazione e conferenze sulla storia e l’attualità dell’umorismo grafico.

 

L’incontro celebra i 60 anni dalla creazione della pubblicazione umoristica P’alante e gli anniversari di nascita dei famosi fumettisti Francisco Blanco (Blanquito), Virgilio Martínez e Juan Eduardo David (Juan David).

 

L’incontro è organizzato dal Circolo dei Comici e dei Fumettisti dell’Unione dei Giornalisti di Cuba, il Museo dell’Umorismo di San Antonio de los Baños e il Ministero della Cultura.

 

La Biennale sarà trasmessa sulle piattaforme digitali associate al sito cubaperiodistas.cu.

 

Ig/ypp 

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE