mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il Museo di Belle Arti di Cuba celebra i 100 anni di Servando Cabrera

L'Avana, 9 giu (Prensa Latina) Il Museo Nazionale di Belle Arti ha inaugurato ieri la mostra "La memoria dei cancellati" in omaggio al centenario della nascita del pittore cubano Servando Cabrera.

L’ Edificio de Arte Cubano della rinomata pinacoteca, nella sua Sala Transitoria, ospita fino al 5 settembre la mostra che presenta forme liriche e mai grottesche del modo in cui questo importante artista ha trattato il tema erotico.
“La memoria dei cancellati” è dedicata a Joan Crawford, Pablo Picasso, Rigoberto López e altri grandi personaggi pubblici.
Responsabile della presentazione è stato Rafael Acosta de Arriba, professore dell’Università delle Arti, Dottore in Scienze Storiche, che ha fatto riferimento alla carriera di Cabrera ed al suo modo molto particolare di trattare la sensualità nel corpo umano.
“Il suo pennello andava ben oltre l’arte di disegnare sagome, catturava l’essenza e la profondità del corpo, motivo per cui Servando era un pittore che trascendeva il tempo”, ha detto lo specialista.
Nella Sala Principale sono esposte grandi tele con le quali si apprezza il transito di Cabrera attraverso il corpo umano, con uno sguardo spregiudicato, che dà la misura del suo impegno per le giuste cause e del suo sguardo universale.

Ig/dpm

#belle arti #servando cabrera #mostra #memoria dei cancellati #museo

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE