mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Libro sull’operazione contro i leader mapuche sarà presentato in Cile

libro-Operacion-Huracan
Santiago del Cile, 19 giu (Prensa Latina) La libreria Nuestra América, nella città cilena di Concepción, ha annunciato oggi l'imminente presentazione del libro “Operación Huracán”, che è stato un montaggio realizzato da agenti di polizia per incriminare i leader mapuche.

Sotto la protezione della legge sull’intelligence, nel settembre del 2017 tale corpo di polizia ha effettuato un’operazione che ha portato all’arresto di otto membri della comunità presumibilmente coinvolti in un’associazione terroristica illegale nel centro-sud del paese.
Tuttavia, pochi mesi dopo, la procura ha scoperto che i poliziotti hanno falsificato prove, intercettato illegalmente telefoni ed impiantato fraudolentemente decine di chat room che incolpavano i leader delle popolazioni indigene degli attentati più gravi nell’area.
Il sociologo David Cid, uno degli arrestati in quell’occasione, denuncia nel libro questa rozza operazione per incriminare leader mapuche e membri della comunità.
Pubblicato da Alquimia Ediciones, il libro sarà presentato il 29 giugno presso la sede dell’Unione Pretox a Concepción.
I Mapuche sono il popolo indigeno più numeroso del Cile e da decenni chiedono la restituzione delle terre ancestrali occupate dallo stato alla fine del XIX secolo e che ora sono nelle mani di aziende forestali e agricole.
Negli ultimi anni si sono verificati nella zona episodi di violenza che sono costati la vita a membri della comunità per mano di agenti statali, oltre che di persone non indigene.
Questa settimana, il governo cileno intende mettere in funzione la commissione presidenziale per la pace e la comprensione, che cerca di muoversi verso una soluzione del conflitto storico.

Ig/car

#cile #Mapuche #Operación Huracán #libro #David Cid

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE