giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

I presidenti di Cuba e Serbia svolgono colloqui ufficiali

Belgrado, 21 giu (Prensa Latina) Il presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, e il suo collega serbo, Aleksandar Vucic, hanno avuto oggi nella capitale un colloquio ufficiale.

Il presidente cubano è stato ricevuto da Vucic al Palazzo della Serbia con gli onori militari corrispondenti al suo alto mandato.
Dopo l’incontro, Díaz-Canel Bermúdez ha descritto il colloquio come molto fruttuoso, sottolineando l’onore di trovarsi nella capitale serba per rispondere all’invito del presidente.
“Nell’incontro fraterno con il presidente Vucic, ribadiamo la volontà di continuare a rafforzare i legami storici di amicizia e cooperazione che uniscono Cuba e Serbia e rileviamo con soddisfazione l’ottimo stato dei legami politici tra i due paesi”, ha indicato.
“Concluderemo la nostra visita con grande ottimismo per il futuro delle relazioni tra i due paesi e con assoluta fiducia che continueranno a rafforzarsi e ad espandersi a beneficio di entrambi i popoli”, ha affermato il presidente cubano.
Da parte sua, il leader serbo ha espresso il suo orgoglio per la visita del presidente dell’isola, perché i serbi amano i cubani.
Siamo paesi indipendenti, sovrani, e, nel cuore dell’Europa, Cuba ha un popolo che la sostiene senza esitare, ha sottolineato Vucic.
Il presidente ha anche spiegato che durante i colloqui si è parlato di rafforzare la collaborazione in settori come la sanità, il turismo, la biotecnologia, l’agricoltura, lo sport, ed ha ringraziato Cuba per il suo sostegno all’integrità territoriale della Serbia.
Díaz-Canel Bermúdez è impegnato in un viaggio europeo che lo ha già portato in Italia ed alla Santa Sede, e proseguirà verso la Francia.

Ig/amp

#cuba #serbia # Miguel Díaz-Canel Bermúdez #Aleksandar Vucic #incontro presidenziale

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE