domenica 14 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

L’ex prima ministra Betssy Chávez è arrivata come detenuta a Lima

Lima, 21 giu (Prensa Latina) L'ex prima ministra peruviana, Betssy Chávez, è arrivata oggi nella capitale peruviana dopo essere stata arrestata in seguito alla decisione del tribunale di metterla in custodia cautelare per 18 mesi con l'accusa di ribellione e cospirazione.

Chávez è stata portata ammanettata in un aereo della polizia dalla città di Tacna, più di mille chilometri a sud ed al confine con Cile, in ottemperanza all’ordine della Camera Penale Nazionale della Corte Suprema.
Il commentatore televisivo, Nicolás Lúcar, ha criticato la spesa per l’utilizzo di un piccolo aereo, che ha ritenuto non necessario perché la detenuta non ha opposto resistenza al suo arresto e poteva essere portata a Lima su un aereo commerciale, come si fa normalmente in situazioni simili.
Dopo aver appreso della decisione del tribunale, l’ex prima ministra ha avanzato la richiesta di scontare 18 mesi di carcerazione preventiva a Tacna, in quanto è la città in cui risiede, e la sua difesa sottolinea che i detenuti che stanno scontando la carcerazione preventiva partecipano alle udienze giudiziarie per teleconferenza, dal loro luogo di reclusione.
L’avvocato della detenuta, Erwin Siccha, ha affermato che la sentenza della Corte Suprema esaurisce il procedimento penale, ma ricorrerà alla Corte Costituzionale contro l’incarcerazione della sua assistita, che, a suo dire, ha ricevuto un trattamento discriminatorio.

Ig/mrs

#perù #ministra detenuta #Betssy Chávez

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE