mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

FAO rafforza le capacità di genere a Cuba

L'Avana, 30 giu (Prensa Latina) L'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura (FAO) sta collaborando a Cuba per rafforzare le capacità di genere nei progetti di conoscenza economica.

Con il finanziamento dell’Unione Europea (UE) e in diretto coordinamento con il Ministero dell’Agricoltura (Minag) di questa nazione, l’entità globale promuove la ricerca e la conoscenza, sottolinea il messaggio di detta entità. Spiegano che si tratta di sensibilizzare donne e uomini sui temi dell’uguaglianza di genere dal punto di vista dell’equità e dei diritti, lo scopo del primo incontro tenutosi presso il Instituto de Investigaciones Porcinas (IIP) nell’ambito del programma di sviluppo delle capacità incentrato sull’approccio nei progetti di ricerca.
L’iniziativa fa parte delle azioni di sensibilizzazione del programma Rafforzamento del Sistema Integrato di Gestione della Conoscenza per la Sicurezza Alimentare Sostenibile a Cuba (Consas), attuato dal Minag (questa iniziativa ha l’assistenza tecnica della FAO).
All’evento hanno partecipato la direttrice del personale del Minag, Julia Muriel Escobar, e la consulente per le questioni di genere, Yanisei Bombino, insieme ai membri del coordinamento nazionale Consas.
Per Muriel Escobar, questa azione costituisce un importante spazio di riflessione e dibattito sui problemi quotidiani delle donne e dei ricercatori dell’IIP. In questo centro, le donne costituiscono il 32% della forza lavoro. Nella categoria della ricerca e della riserva scientifica c’è la parità numerica nella partecipazione di donne e uomini, tuttavia, la maggior parte di loro raggiunge la categoria del Master mentre gli uomini accedono più frequentemente agli studi di dottorato.

Ig/rfc

#economia #cuba #FAO #genere

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE