mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Strategie di sviluppo vengono valutate a Santiago de Cuba

Santiago de Cuba, 30 giu (Prensa Latina) Il presidente Miguel Díaz-Canel ha confermato oggi a Santiago de Cuba lo svolgimento di programmi di sviluppo strategico, nell'ambito della visita governativa.

Nel centro produttivo di El Alambre, situato nel municipio di San Luis, il presidente si è interessato alla semina ed alla raccolta di cibo, nonché alla sua commercializzazione, ha riferito il quotidiano Granma, organo ufficiale del Partito Comunista di Cuba, sul suo sito web.
“Seminare è la chiave per avere cibo”, ha insistito Díaz-Canel in un dialogo con l’agricoltore Rody Carmenaty, che coltiva 15 ettari che contengono manioca, banane, frutta bomba e varie colture.
Questo polo produttivo è composto da 49 usufruttuari, i cui raccolti vanno principalmente ai mercati del capoluogo, a buon prezzo e senza intermediari.
Il presidente dell’isola è andato anche nel quartiere in trasformazione “Sevilla”, e tra gli altri lavori riabilitati ha visitato il panificio, la bottega, la farmacia e la scuola elementare, ha riferito la Presidenza della Repubblica su Twitter.
Conversando con la gente, il presidente ha sottolineato l’importanza di partecipare a tutto ciò che si fa nel quartiere, esercitare il controllo popolare, cercare opzioni per produrre cibo, lavorare insieme per avanzare e trovare sempre alternative per superare le avversità.
L’economia, la sfera agroalimentare, il confronto con speculazioni e prezzi abusivi sono assi portanti nella gestione del governo che vanno affrontati, molto urgentemente.

Ig/mpp

#cuba #sviluppo #strategie #Santiago de Cuba #Miguel Díaz-Canel

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE