sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Sospesa l’ufficialità dei risultati elettorali in Guatemala

Guatemala-suspende-resultad-768x431
Città del Guatemala, 3 lug (Prensa Latina) Sospesa oggi l'ufficialità dei risultati delle elezioni del 25 giugno in Guatemala, dopo che il Tribunale Supremo Elettorale (TSE) ha ottemperato all'ordine della Corte Costituzionale (CC).

L’ente incaricato dell’iter elettorale svoltosi poco più di una settimana fa ha ordinato alle Giunte Dipartimentali ed alla Giunta Elettorale della Circoscrizione Centrale di procedere come indicato e congruo dalla legge. Il CC ha concesso a questi organi un termine di cinque giorni per predisporre e svolgere le udienze di scrutinio, “osservando rigorosamente le forme e le prescrizioni che la legge speciale in materia impone loro”, ha sottolineato il TSE.
In risposta, questo lunedì il consiglio elettorale del distretto centrale ha riferito che domani si svolgerà la seconda udienza nel Parque de la Industria della capitale.
Il candidato alla presidenza del “Movimiento Semilla”, Bernardo Arévalo, ha presentato alla CC tre richieste volte a contenere gli effetti delle misure adottate.
“Agiamo in difesa del voto, agendo nel quadro della legislazione esistente, nonostante venga violata”, ha affermato il diplomatico e psicologo di professione.
Le missioni di osservazione del voto, sia locali che internazionali, hanno criticato il provvedimento della CC, che contempla la possibilità di annullare il voto generale.
Questa corte, le cui sentenze sono inappellabili, sabato sera ha accolto un amparo promosso da nove partiti di destra ed ha ordinato al TSE di sospendere provvisoriamente “la qualificazione e l’ufficialità dei risultati”.

Ig/znc

#corte costituzionale #elezioni #guatemala #ufficialità #risultati #tse #Bernardo Arévalo

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE