sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Missione insiste sul rispetto dei risultati elettorali in Guatemala

Città del Guatemala, 4 lug (Prensa Latina) La Missione di osservazione elettorale guatemalteca (MOE-Gt) ha insistito oggi sull'appello per rispettare i risultati delle votazioni di domenica scorsa, 25 giugno, di fronte ai tentativi di ribaltarli.

In relazione alle nuove udienze di controllo dello scrutinio, ordinate dalla Corte Costituzionale (CC), le organizzazioni della società civile hanno espresso che “il confronto dei verbali non può e non deve rappresentare una porta per violare la volontà popolare espressa alle urne”.
Questo processo, in conformità con la legge elettorale e con i partiti politici, può essere svolto solo davanti alle Commissioni di Ricezione del Voto (CRV) nell’ambito legalmente stabilito, alla presenza dei procuratori delle forze che partecipano al concorso elettorale, hanno specificato.
La revisione “è trasparente, partecipata e imparziale”, hanno commentato, mentre come missione hanno avvertito del rischio che attori o organizzazioni “insoddisfatti dei risultati cerchino di ignorare l’importante ruolo delle CRV”.
Ciò indebolisce lo spirito partecipativo e democratico del quadro elettorale guatemalteco, hanno affermato in una dichiarazione.
“Secondo la nostra osservazione, da un campione casuale e rappresentativo di 1.200 CRV, il giorno delle elezioni è stato giusto, legale e trasparente”, hanno sottolineato.
I risultati del sistema di trasmissione dei risultati elettorali preliminari erano coerenti con la nostra tabulazione parallela dei risultati elettorali, ha concluso il testo del MOE-Gt.
Questo martedì il Consiglio Elettorale del Distretto Centrale del Guatemala svolgerà una seconda udienza per il conteggio dei voti, dopo l’ordine della CC, dato per presunte anomalie nel processo.

Ig/znc

#elezioni #guatemala #missione di osservazione #rispetto del voto #revisione

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE