lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Musica e interpretazione con atmosfere del mondo a L’Avana

la-historia-del-soldado
L'Avana, 10 lug (Prensa Latina) La Chiesa di San Francisco de Paula, in questa capitale, si prepara oggi ad ospitare “La Historia del soldado”, il 21 luglio, con gli accordi dell'Ensemble Habana XXI ed interpretato dall'attore Freddy Maragoto.

Il brano, del compositore russo Igor Stravinsky e con un testo originale dello scrittore franco-svizzero Charles Ferninand, chiude la stagione concertistica 2022-2023, dedicata alle opere più rappresentative del Novecento.
“La Historia del soldado” è stata scritta da entrambi gli artisti nel 1917 e originariamente concepito per sette strumenti, un narratore e tre attori (il soldato, chiamato Joseph, il diavolo e la principessa).
In questa performance, Maragoto assumerà tutti i personaggi, il che rappresenta una sfida maggiore per questo giovane interprete cubano.
Sotto la direzione musicale di César Eduardo Ramos, lo spettacolo basa la sua trama su un racconto popolare russo e si svolge nel contesto della prima guerra mondiale, dove prevalgono incertezza, sfortuna e infelicità.
Giuseppe, un soldato russo, è tentato dal diavolo per scambiare il suo violino (rappresentazione simbolica della sua anima) con un libro che predice il futuro, però la sua memoria svanisce dopo lo scambio nel ricordo della sua famiglia e dei suoi conoscenti.
Desideroso di riavere la sua vecchia vita, sfida il diavolo finché non restituirà il suo prezioso violino. Tuttavia, quando apparentemente raggiunge la felicità con una principessa, la sua incoscienza lo porta a perdere tutto e finire all’inferno.
Il concerto è il risultato di collaborazioni tra l’Ensemble Habana XXI e l’ambasciata del Regno di Norvegia a L’Avana, dove spiccano progetti con ampia accoglienza da parte dello spettatore.

Ig/amr

#cuba #La Habana # La Historia del soldado # Freddy Maragoto #Ensemble Habana XXI

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE