martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Eurodeputato ripudia la risoluzione anti-cubana del Parlamento Europeo

Bruxelles, 12 lug (Prensa Latina) Oggi l'eurodeputato spagnolo Manu Pineda ha condannato una risoluzione contro Cuba approvata dal Parlamento Europeo e ha criticato la posizione assunta in questa istituzione.

Nonostante l’infame delibera ingiuriosa approvata qui, i popoli del mondo sono con voi, ha affermato in un messaggio di fraterno saluto all’isola, alla sua gente e alla sua Rivoluzione.

Secondo il membro del gruppo di sinistra, il parlamento europeo è diventato un portavoce delle posizioni più reazionarie e dell’estrema destra.
Riguardo al documento adottato, ha affermato che contamina e macchia quella che dovrebbe essere la casa della sovranità europea.

Il testo utilizza il tema ricorrente dei diritti umani usati per attaccare Cuba, con il chiaro intento di intaccare l’Accordo di Dialogo Politico e di Cooperazione firmato dall’Unione Europea (UE) e dal paese caraibico nel 2016.

Allo stesso modo, critica l’alto rappresentante dell’UE per gli affari esteri e la sicurezza, Josep Borrell, per non aver incontrato durante la sua recente visita a L’Avana settori che lui definisce “società civile indipendente”.

Questa risoluzione nasce e muore qui, è un pezzo di carta, cerca di fare rumore contro Cuba e di silurare il Vertice tra l’UE e la Comunità degli Stati dell’America Latina e dei Caraibi (CELAC) ed il nostro Forum dei Popoli, ha avvertito Pineda, alludendo ai forum paralleli che ci saranno a Bruxelles, il 17 e 18 luglio.

Ig/wmr

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE