lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

La sede dell’Unione dei Giornalisti di Cuba presenta 80 immagini di Fidel

expo-portada-momentos-con-fidel-1020x642-1
L'Avana, 14 lug (Prensa Latina) Come una sorta di atlante grafico, la sede dell'Unione dei Giornalisti cubani (UPEC) custodisce oggi la mostra fotografica "Momentos con Fidel", che raccoglie 80 immagini con i momenti più significativi del leader insieme ai giornalisti cubani.

La mostra comprende brani della vita di questa figura indispensabile nella vita politica del XX secolo, dal 1952 al 2010, e la mostra è stata inaugurata nella capitale in occasione del 60° anniversario dell’UPEC, secondo il sito ufficiale del Ministero della Cultura di Cuba.
In qualità di presidente onorario di tale organizzazione, Tubal Páez è stato responsabile delle parole di apertura della mostra fotografica ed ha affermato che questo tipo di mappa riassume sette decenni di relazione tra il leader storico della Rivoluzione e la stampa.
“È stata l’adesione alla verità che ha promosso un evento come il processo iniziato nel gennaio del 1959 e che è diventato noto a tutto il mondo”, ha sottolineato.
Secondo Páez, “Momentos con Fidel” ritrae il giovane avvocato che fin dalla tenera età ha affrontato i mali sociali.
Il Presidente Onorario ha evidenziato i momenti salienti della storia nazionale e dettagliato il percorso cronologico rivelato da questa mostra, ma dal punto di vista del giornalismo.
Gli eventi del 26 luglio 1953, a quasi 70 anni, rappresentano un esempio vivente di questa strada percorsa, la pubblicazione di “La Storia mi assolverà” o processi come Operazione Verità, nel 1959, che hanno permesso lo scambio con professionisti del tutta la regione latinoamericana, ha concluso Páez.

Ig/dpm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE