domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Messico sostiene nel vertice CELAC-UE un’integrazione economica inclusiva

celac3
Bruxelles, 17 lug (Prensa Latina) Messico ha sostenuto oggi un'integrazione economica inclusiva e sostenibile, con giustizia sociale, al tavolo degli affari del vertice CELAC-UE a Bruxelles.

Questo round ha affrontato, tra gli altri, il tema delle materie prime critiche, l’elettromobilità e la transizione digitale.
La ministra degli Esteri messicana, Alicia Bárcenas, è intervenuta alla cerimonia di chiusura ed ha indicato il finanziamento dello sviluppo sostenibile come qualcosa di molto importante per l’America Latina ed i Caraibi.
Ha chiesto che i cosiddetti “buoni verdi” siano incorporati tra i fondi di finanziamento creati per attrarre risorse dai mercati dei capitali in progetti di sviluppo ambientale.
Ha esortato a recuperare l’autosufficienza sanitaria e creare capacità per produrre medicinali e vaccini sulla base del raggiungimento e dell’apprendimento dall’esperienza europea in materia di regolamentazione.
Per quanto riguarda l’elettromobilità e le materie prime critiche, ha proposto di aumentare la collaborazione per continuare ciò che abbiamo già realizzato in un campo così importante in cui le aziende europee in America Latina e nei Caraibi svolgono un ruolo significativo.
Ha spiegato che la crescita del commercio tra America Latina e Caraibi e l’Europa è aumentata del 65%, da 176 miliardi di euro a 291 miliardi nel 2022.
Tuttavia, il rapporto commerciale tra le nostre due regioni, pur essendo raddoppiato tra il 2001 e il 2020, non ha superato quello instaurato con Cina e la nostra regione, che si è moltiplicato di 20 volte nello stesso periodo.

Ig/lma

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE