mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Lula e Macron difendono a Bruxelles la fine delle sanzioni contro Venezuela

Bruxelles, 18 lug (Prensa Latina) Il presidente brasiliano, Luiz Inácio Lula da Silva, ha firmato qui una dichiarazione congiunta con altri leader latinoamericani e con il suo collega francese, Emmanuel Macron, in cui difende oggi la fine delle sanzioni contro Venezuela.

La dichiarazione di martedì indica che i firmatari “hanno chiesto un negoziato politico che porti all’organizzazione di elezioni eque, trasparenti e inclusive per tutti”.
Allo stesso modo, aggiunge la lettera, che queste elezioni “consentono la partecipazione di tutti coloro che lo desiderano, nel rispetto della legge e dei trattati internazionali in vigore, con un controllo internazionale”.
Tale processo, chiede il testo, “deve essere accompagnato da un’interruzione delle sanzioni, di ogni tipo, in vista della loro completa sospensione”.
Oltre a Lula e Macron, hanno firmato il comunicato i presidenti di Bolivia, Argentina, Colombia, un alto rappresentante dell’Unione Europea ed i leader del governo e dell’opposizione venezuelani.
Si sono riuniti tutti questo lunedì nella capitale belga, al margine del III Vertice della Comunità degli Stati Latinoamericani e Caraibici (CELAC) e dell’Unione Europea (UE).

Ig/ocs

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE