mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba smentisce le falsità statunitensi sull’acquisto di medicinali

L'Avana, 24 lug (Prensa Latina) Il ministro delle Relazioni Internazionali cubano, Bruno Rodríguez, ha affermato oggi che la presunta autorizzazione degli Stati Uniti all'isola per l'acquisto di medicinali nel suo paese è una falsità.

Il ministro delle Relazioni Internazionali ha specificato nel suo account di Twitter che è anche incerto se la nazione caraibica possa acquistare forniture mediche da filiali di società statunitensi in paesi terzi.
Rodríguez ha spiegato sul social network che il Trade Sanctions Reform and Export Expansion Act (TSRA) del 2000 è stato redatto per rendere praticamente impossibile qualsiasi transazione.
Precisa che per effettuare un’operazione di questo tipo è necessaria una specifica licenza dell’Ufficio Industria e Sicurezza del Dipartimento del Commercio, con procedure estremamente rigorose, che generalmente scoraggiano i fornitori.
Precisa che l’ente regolatorio che rilascia la licenza necessita della garanzia di poter avere prova, con sopralluogo, della destinazione di quanto esportato ed assicurando, tra gli altri requisiti, che non venga utilizzato per l’industria biotecnologica.
Per ottemperare quanto sopra, il Presidente degli Stati Uniti può richiedere un’ispezione delle “esportazioni” in situ (sul terreno) per verificare gli scopi per i quali è stato concepito (solo per l’uso ed il beneficio del popolo cubano), un’affermazione assurda e inapplicabile, ha concluso il capo della diplomazia cubana.
Ha sottolineato che a causa della designazione dell’isola come stato sponsor del terrorismo da parte del Dipartimento di Stato statunitense, la durata della licenza è di un anno; “Quasi nessuno è disposto a richiedere un permesso di vendita o commercio per un anno”, ha affermato.
Ha aggiunto che le navi adibite al trasporto di medicinali autorizzati o forniture mediche possono entrare nei porti della nazione settentrionale, purché non abbiano trasportato merci o persone senza licenza da o verso Cuba e purché non trasportino merci non autorizzate.

Ig/mks

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE