lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Díaz-Canel incontra il popolo di Santiago poche ore prima dei 70 anni del Moncada

Santiago de Cuba, 24 lug (Prensa Latina) Poche ore prima della celebrazione, questo mercoledì, del 70° anniversario dell'assalto alla Caserma Moncada, il presidente cubano Miguel Díaz-Canel ha parlato oggi qui con una coppia di Santiago de Cuba, che è eminente nell'agricoltura urbana.

Il capo dello stato è andato a casa di José R. Saavedra e sua moglie, Yolanda E. Mesa, nel Consiglio Popolare 140 del quartiere di Sueño, per apprezzare i risultati positivi nella coltivazione di varie linee agricole in piccoli spazi urbani.
Secondo il suo account Twitter, Díaz-Canel, accompagnato dal Primo Ministro, Manuel Marrero Cruz, ed altri leader, ha verificato questa esperienza incoraggiante dall’uso del tetto o della placca della casa, circa 16 metri quadrati, con prodotti piantati con condimenti ed altre verdure.
I due pensionati, lei come docente universitario e lui come giornalista, hanno promosso la nobile iniziativa, attraverso la quale hanno sostenuto in una certa misura l’alimentazione negli ospedali, nelle case di maternità e nei bambini privi di tutela filiale.
Sono riusciti a coinvolgere i loro vicini in questa pratica produttiva ed ecologica, che raggiunge già circa 24 case come parte del movimento “Sembrando en mi cuadra”.
Nella mattinata di questo lunedì, il presidente ha visitato il museo e la città-scuola situati nell’antica fortezza militare che nelle prime ore di domenica 26 luglio 1953 i membri della Generazione del Centenario José Martí tentarono, sotto la guida di Fidel Castro, di prendere d’assalto.

Ig/mca

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE