lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Procura fa irruzione nel centro tecnologico del TSE del Guatemala

Guatemala-Ministerio-Publico
Città del Guatemala, 3 ago (Prensa Latina) La Procura contro i Crimini Elettorali del Pubblico Ministero (MP) del Guatemala ha fatto irruzione oggi nel Centro di Tecnologia e Attrezzature dell'ente incaricato del processo elettorale per ottenere copia dei verbali di voto.

La procura di questo paese indaga la massima entità dei suffragi, in almeno 13 casi diversi secondo la presidentessa di quest’ultimo, Irma Palencia; mentre i suoi membri si dedicano alla logistica, all’amministrazione del secondo turno di votazioni il 20 agosto.
La procuratrice generale della nazione, Consuelo Porras, ha assicurato al segretario generale della criticata Organizzazione degli Stati Americani, Luis Almagro, in visita in questo territorio centroamericano a causa della crisi elettorale, che le azioni compiute sono legittime.
Diverse organizzazioni hanno condannato in strada e sui social network le molestie contro il TSE, la persecuzione contro alcuni dei suoi membri e l’ingerenza che mira a cancellare la volontà popolare espressa nelle urne.
Mancano solo 17 giorni ad un voto presidenziale senza precedenti tra i candidati Sandra Torres, dell’Unità Nazionale della Speranza, e Bernardo Arévalo, del partito politico Semilla.

Ig/znc

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE