sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cina accoglie positivamente i risultati della cooperazione biotecnologica con Cuba

Pechino, 7 ago (Prensa Latina) Il direttore dell’impresa mista Biotech Pharma (BPL), Bai Xianhong, ha elogiato oggi la cooperazione biotecnologica tra Cina e Cuba, nonché il suo impatto positivo sul colosso asiatico.

In un’intervista esclusiva con Prensa Latina, il direttore ha ringraziato gli esperti dell’isola per il loro contributo nel processo di approvazione dell’anticorpo monoclonale umanizzato Nimotuzumab per il trattamento del tumore al pancreas.
Studi clinici in 23 centri in tutto il paese hanno permesso di convalidare l’efficacia del farmaco, motivo per cui la Amministrazione Nazionale dei Medicamenti in Cina ne ha approvato l’uso per curare questa malattia, ha ricordato Bai.
Il direttore ha sottolineato che Nimotuzumab è stato il primo prodotto commercializzato da BPL ed il primo anticorpo monoclonale umanizzato in Cina dal 2008, con risultati molto positivi nella lotta contro il cancro nasofaringeo.
“Avevamo un target di circa 50.000 pazienti all’anno, ma nel caso del cancro al pancreas la cifra raggiunge i 120.000 pazienti”, ha commentato.
Bai ha sottolineato l’urgenza clinica di trattamenti efficaci contro quello che è noto come il “re di tutti i tumori”.

Ig/idm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE