mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Sara Gomez, un cinema diverso in uno spazio letterario a Cuba

L'Avana, 10 ago (Prensa Latina) Lo spazio “Sábado del Libro”, in Calle de Madera nel Centro Storico de L'Avana, si prepara ad ospitare il 19 agosto la presentazione del saggio “Sara Gómez, un cinema diverso”, di Olga García Yero.

Nell’incontro, riservato alle 11:00 ora locale, sarà celebrata dalla letteratura questa eccezionale cineasta e sceneggiatrice cubana riconosciuta come la prima donna dell’isola caraibica a dirigere un lungometraggio di fiction: De cierta manera (1974).
Dopo la presentazione, insieme a questo volume di Ediciones ICAIC, andrà in vendita “De cierta manera. Guion de Sara Gómez y Tomás González”, terzo titolo della raccolta di Sceneggiature dell’Editoriale dell’Istituto Cubano di Arte e Industria Cinematografiche.
Nel prologo di “Sara Gómez, un cinema diverso”, il narratore, saggista e giornalista Reynaldo González ha affermato che i documentari della regista non si sono fermati alla retorica esaltante dei progetti sociali della Rivoluzione perché ha cercato di viverli cinematograficamente.
Originaria della provincia di Sancti Spíritus, Olga García Yero ha un dottorato in scienze filologiche e in scienze presso l’Università de L’Avana, oltre ad essere professoressa e ricercatrice presso l’Università di Camagüey.

Ig/amr

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE