giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Aziende del settore biotecnologico di Cuba e Cina firmano un accordo

L'Avana, 21 ago (Prensa Latina) Il Gruppo Imprenditoriale BioCubaFarma ed il governo della Zona di Sviluppo Industriale ad Alta Tecnologia in Cina hanno firmato oggi qui un memorandum d'intesa per introdurre energia pulita nell'azienda cubana di biotecnologie.

Il patto commerciale stipulato tra il conglomerato biotecnologico cubano ed il Gruppo Industriale Shanxi Changgaozhihui Science & Technology Development Group Co. Ltd costituisce il primo passo per la realizzazione del progetto.

Secondo il quotidiano Granma, il colosso asiatico donerà un impianto fotovoltaico con 9.259 pannelli solari con una capacità di generazione di 5 Megawatt ed una stazione di accumulo di energia.

Parimenti, la donazione comprende il trasporto merci elettrico, una stazione per il rifornimento di energia ai mezzi ed a tutti i sistemi integrati in una rete di gestione dell’energia pulita generata.

Il presidente di BioCubaFarma, Eduardo Martínez, e il consulente senior del governo municipale di Changzhi e primo segretario del partito di questo comune, Chen Erdong, hanno firmato l’accordo presso la sede del Centro Nazionale per la Ricerca Scientifica.

Immediatamente -assicura il direttore di BioCubaFarma- inizieranno gli scambi tecnici tra le parti per realizzare una prima fase dimostrativa in cui è prevista la costituzione del progetto in una o due strutture del Gruppo Imprenditoriale Cubano.

Le parti intendono valutare l’opzione di una società mista per la generazione e distribuzione di energia pulita attraverso questi sistemi e nel rispetto delle normative internazionali per questo tipo di tecnologia, ha concluso il quotidiano Granma.

Ig/lld

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE