giovedì 18 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

A Valparaíso sarà presentata la biografia del trovatore cileno Víctor Jara

Santiago del Cile, 25 ago (Prensa Latina) Il giornalista spagnolo Mario Amorós presenterà oggi nel Parco Culturale di Valparaíso, in Cile, il suo libro “La vida es eterna”, biografia di Víctor Jara, in omaggio al trovatore nel cinquantesimo anniversario del suo omicidio.

Il lavoro si basa sulla raccolta di dossier e interviste che Jara ha rilasciato in diverse parti del mondo, testimonianze di amici e familiari, e sulla revisione del folto dossier giudiziario sulla sua esecuzione avvenuta il 16 settembre 1973.

Durante lo spettacolo, l’autore sarà accompagnato come relatore da Osiel Núñez, che fu imprigionato insieme al prestigioso cantautore nello Stadio del Cile ed una delle ultime persone a vederlo vivo.

Il giorno dopo il golpe di stato contro il presidente Salvador Allende, Víctor Jara fu arrestato insieme a centinaia di professori e studenti dell’allora Università Tecnica Statale, oggi Università di Santiago del Cile.

Il rapporto dell’autopsia ha rivelato che il suo corpo ha ricevuto 44 colpi da arma di fuoco, due alla testa, sei alle gambe, 14 alle braccia e 22 alla schiena.
Secondo il direttore del Parco Culturale Valparaíso, Erick Fuentes, oggi più che mai è attuale sviluppare azioni volte a promuovere una riflessione critica sul passato.

Jara, ha aggiunto, non è stata solo una delle menti più brillanti e influenti del XX secolo, ma anche un ritratto d’epoca, che ci permette di approfondire l’effervescenza artistica, politica e culturale del paese.

Ig/car

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE