sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

La tempesta tropicale Idalia è diventata un uragano

conon-29
L'Avana, 29 ago (Prensa Latina) La tempesta tropicale Idalia è diventata nelle prime ore di oggi il terzo uragano dell'attuale stagione ciclonica, guadagnando organizzazione ed intensità sul sud-est del Golfo del Messico, ha confermato il Centro Previsioni dell'Istituto di Meteorologia.

Idalia mantiene una rotta verso nord con un aumento della velocità di rotta fino a 22 chilometri orari. I suoi venti massimi sostenuti sono aumentati a 120 chilometri all’ora, con raffiche più elevate, rendendolo ora un uragano di categoria uno sulla scala Saffir-Simpson, di un massimo di cinque. La sua pressione minima è scesa a 981 etto Pascal.
L’ultimo rapporto del Centro Previsioni dell’Istituto di Meteorologia precisa che le fasce di potenza di Idalia continuano a colpire le province da Pinar del Río a Mayabeque con rovesci, piogge e temporali, compreso il municipio speciale di Isla de la Juventud, dove sono stati forti ed intensi in alcune località.
I venti hanno raggiunto raffiche di 100 chilometri orari nella stazione meteorologica di Casa Blanca, a L’Avana, e di 88 chilometri orari a Pinar del Río.
Le inondazioni costiere persistono anche all’Isla de la Juventud, Boca de San Diego e La Bajada, entrambe località nel territorio di Pinar del Río, così come a Surgidero de Batabanó, Mayabeque.
Alle 06:00 del mattino, il suo centro era stimato a 23,3 gradi di latitudine nord e 85,0 gradi di longitudine ovest, a 155 chilometri a nord di Cabo de San Antonio nella provincia di Pinar del Río ed a 350 chilometri a ovest-sud-ovest di Key West nella Florida.
Nelle prossime 12-24 ore, Idalia continuerà su un percorso simile, inclinando il suo percorso verso nord-nordest con un aumento della velocità di avanzamento e la possibilità di diventare un grande uragano prima di approdare nel nord della Florida.

Ig/crc

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE