venerdì 19 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Venezuela rafforza la democrazia nonostante i piani destabilizzanti

Maduro
Caracas, 29 ago (Prensa Latina) Il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, ha affermato ieri che, nonostante i tentativi di seminare destabilizzazione da parte dei settori di estrema destra, il paese è sulla strada del rafforzamento della democrazia.

Durante la trasmissione del programma Con Maduro+, il presidente ha assicurato che la leadership dell’opposizione è esaurita, per questo ha ritenuto che “tutti dovrebbero appendere i guanti al chiodo e lasciare il posto ad un’altra generazione di nuovi leader senza piani estremisti”.
Ha sottolineato che coloro che vogliono porre fine alla Rivoluzione Bolivariana passano “di sconfitta in sconfitta, di fallimento in fallimento, di cospirazione in cospirazione”, ed ha affermato che l’estrema destra ha perso la bussola, a causa dell’odio che hanno accumulato.
La dichiarazione del presidente è stata una risposta alla dichiarazione del leader dell’opposizione, Henry Ramos Allup, in relazione alle dichiarazioni rilasciate dal latitante dalla giustizia venezuelana, Antonio Ledezma, su una presunta cospirazione con i militari.
Il presidente ha affermato che “ciò che Venezuela vuole è lavorare, riprendersi, migliorare”, mentre settori dell’opposizione continuano a voler ripetere gli episodi di violenza vissuti in passato nel paese.
Sempre nel suo discorso, Maduro ha affermato che la nazione considera prioritario il progresso nell’integrazione economica con Brasile e Colombia.

Ig/ifs

#

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE