mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba riafferma la volontà di mantenere gli impegni presi con il Club di Parigi

L'Avana, 30 ago (Prensa Latina) Cuba ha riaffermato oggi in questa capitale la sua volontà di onorare gli impegni assunti con i paesi creditori del Club di Parigi, nonostante la complessa situazione economica e finanziaria che attraversa, esacerbata dal bloqueo degli Stati Uniti.

In un incontro con William Roos e Fabien Bertho, rispettivamente copresidente e segretario della suddetta istituzione, il ministro del Commercio Estero e degli Investimenti Stranieri dell’isola, Ricardo Cabrisas, ha esposto gli ostacoli che l’assedio statunitense rappresenta per il paese caraibico.
Ha spiegato loro anche l’effetto negativo dell’inclusione illegittima di Cuba nella lista degli stati patrocinatori del terrorismo.
Ha sottolineato anche che l’aumento dell’ostilità di Washington si verifica quando, in mezzo all’aumento dei prezzi internazionali, Cuba ha bisogno di valuta estera per il suo sviluppo economico e sociale e per adempiere i suoi obblighi.
Ai rappresentanti del Gruppo Club di Parigi ha spiegato la particolare attenzione a queste trattative, poiché nel 2015 si è deciso di riordinare il debito a breve e medio termine, per il quale il suo stato viene periodicamente rivisto, ha riferito l’Agenzia di Stampa Cubana.
Da parte sua, Roos ha affermato che c’è comprensione per le difficoltà che attraversa l’isola, per questo ha raccolto quante più informazioni possibili ed ha proposto di stabilire un nuovo calendario in base alla capacità finanziaria di Cuba, ed in questo modo lavorare insieme per trovare una soluzione.

Ig/evm

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE