sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il presidente della Bolivia considera i Brics un partner strategico

La Paz, 31 ago (Prensa Latina) Il presidente Luis Arce ha assicurato oggi nel dialogo con la stampa che Bolivia vede nel gruppo Brics (Brasile, Russia, India, Cina e Sud Africa) un partner strategico per orientare il proprio sviluppo, crescita economica e integrazione commerciale.

“Bolivia ha molto da offrire ai paesi Brics, siamo la prima riserva di litio al mondo, una risorsa molto richiesta per cambiare la matrice energetica”, ha riflettuto il dignitario.
Nella riunione tenutasi nella Casa Grande del Pueblo (sede del governo) ha aggiunto che il paese andino amazzonico produce cibo, idrocarburi e molte altre risorse naturali, per le quali “siamo un partner strategico in questo senso”.
Ha detto che nel mondo di oggi ci sono due blocchi economici in competizione: il G7, con gli Stati Uniti in testa, ed i Brics, con un gigante come Cina in prima linea.
Ha presentato dati statistici in cui ha evidenziato la partecipazione economica dei paesi del G7 al prodotto interno lordo (PIL) mondiale con il 44% nel 2000, mentre i Brics hanno contribuito con il 18%.
Al contrario, ha affermato che “con questa gestione, si stima che il PIL dei paesi Brics rappresenti il 32% dell’economia mondiale, e si prevede una diminuzione del G7 al 30%”.
Ha aggiunto che il G7 rappresenta il 9,9% della popolazione mondiale e i Brics il 42%, quindi si tratta di un blocco di buon auspicio per qualsiasi paese, a causa dell’elevata domanda commerciale e delle opportunità che offre.

Ig/jpm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE