domenica 14 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il festival belga ManiFiesta ospiterà le denunce del bloqueo contro Cuba

Bruxelles, 7 set (Prensa Latina) Il festival politico-culturale belga ManiFiesta celebrerà questo fine settimana la sua 13ª edizione nella città costiera di Oostende, dove troverà diversi spazi la denuncia del bloqueo statunitense contro Cuba, secondo le informazioni diffuse oggi.

Secondo il programma dell’evento che si svolge nei giorni 9 e 10 settembre, in una delle sue sezioni, “Che presente”, il coordinatore belga per la revoca del bloqueo contro Cuba si riunirà sabato per affrontare l’impatto dell’assedio economico, commerciale e finanziario applicato da Washington all’isola da più di sessant’anni.
Tra le questioni da discutere spiccano le conseguenze di questa politica ostile sulla società cubana, in particolare in settori come la sanità e lo sviluppo scientifico, la sua portata extraterritoriale e la solidarietà internazionale.
Al forum interverranno sindacalisti ed attivisti solidali belgi, così come i membri della delegazione della maggiore isola dei Caraibi, guidata dal deputato Elier Ramírez, membro del Comitato Centrale del Partito Comunista (CC PCC) e del Consiglio di Stato.
Il festival ospiterà anche la presentazione della serie The War on Cuba (La guerra contro Cuba), con Oliver Stone e Danny Glover come produttori esecutivi, che affronta gli effetti del bloqueo sulla popolazione del paese caraibico.
Allo stesso modo, il pubblico presente avrà l’opportunità di avvicinarsi alla cultura dell’isola, attraverso le sue musiche e balli tradizionali.

Ig/wmr

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE